top of page
Dominique (T8aminik) Rankin/Crédit photo: Gael Ayan

Biografia

CHIEF EREDITARIO E SENIOR

Il nonno T8aminik (è così che il nome Dominique è scritto in Algonquin) è nato nelle foreste dell'Abitibi settentrionale, in una famiglia che fino a quel momento era riuscita a preservare lo stile di vita nomade di i suoi antenati. Dall'età di 7 anni, è stato nominato per subentrare a suo padre come capo ereditario.

 

Nella tradizione, il ruolo di capo doveva necessariamente essere accompagnato da quello dell'uomo medico. Così, fin da giovanissimo, fu messo su un lungo percorso di apprendimento e iniziazione con gli anziani della sua comunità, ma anche con varie guide riconosciute nel paese, in particolare il compianto William Commanda, il cui è stato il braccio destro per molti anni. Nel 2006, il nonno T8aminik a sua volta divenne un anziano pienamente riconosciuto dai suoi pari. Il suo vero nome Kapiteotak ("Quello che sentiamo piangere da lontano") , ora si dedica al ruolo di insegnante e leader spirituale a cui era destinato.

 

SOPRAVVIVENZA DELL'IMBARCO INDIANO

Sopravvissuto alla terribile era delle scuole residenziali indiane, fornisce una vibrante testimonianza del perdono e della riconciliazione in La profezia dei sette Fuochi , scritta dalla sua compagna, giornalista e anziana Marie-Josée Tardif.

 

UNA VITA DEDICATA ALLA CULTURA

Precedentemente il gran capo della nazione Algonquin, T8aminik scherza spesso sul fatto che ora è "guarito dalla politica".

 

Con Marie-Josée Tardif, nel 2013 ha fondato l'organizzazione no profit KINA8AT , quindi nel 2020 la Fondazione Dominique Rankin, entrambe la cui missione è promuovere la riconnessione terapeutica e culturale tra le Prime Nazioni, oltre a promuovere riconciliazione e condivisione delle culture indigene con tutti. Questo lavoro congiunto porta T8aminik e Marie-Josée ad agire sia sulla scena nazionale che internazionale.

 

PREMI ED ONOREFICENZE

Membro dell'ordine del Canada, cavaliere dell'ordine nazionale del Québec le più alte distinzioni del Canada e del Québec), nonno T8aminik è anche stato insignito di medaglie dell'assemblea Nazionale del Québec e del giubileo di diamante della Regina Elisabetta II.

 

COMITATI E CONSIGLI

Chomis T8aminik partecipa regolarmente a dei grandi eventi per la pace mondiale, per l'ambiente e per la riconciliazione fra i popoli. Fa parte di vari comitati nazionali e internazionali:

  • Presidente fondatore della Fondazione Dominique Rankin

  • Presidente del Consiglio di Amministrazione dell'Organizzazione Kina8at

  • Copresidente del Consiglio Mondiale delle Religions for Peace (organismo legato all'ONU)

  • Senatore per il Centri di amicizia degli autoctoni del Canada

  • Consigliere e formatore nella Scuola della funzione pubblica canadese

  • Comitato Etica in Azione creato dal Vaticano, dalle Nazioni Unite, dalle Religioni per la Pace e dall'Università di Notre Dame per sviluppare un consenso morale interreligioso sulle grandi sfide dello sviluppo sostenibile integrale

  • Comitato dei leader e degli attori tradizionali per la prevenzione dei crimini di atrocità, sotto gli auspici dell'Ufficio del consigliere speciale delle Nazioni Unite per la prevenzione del genocidio e della Rete di pacificatori religiosi e tradizionali.

  • Consulente del Consiglio per il capitalismo inclusivo, creato su iniziativa di Papa Francesco per affrontare la crescente disuguaglianza e il cambiamento climatico

  • Comitato di esperti della Fondazione ImpactIA in Svizzera, che riflette le sfide poste dall'arrivo dell'intelligenza artificiale nel mondo

 

bottom of page